Approfondimento Ascenza - Matsuda - Il Diserbo

Il diserbo

Il controllo delle malerbe

La gestione delle infestanti nel sottofila di vite, olivo e agrumi non trova mai pace, cerca di seguire le nuove esigenze dell’agricoltore, i cambiamenti climatici, i concetti evoluti di un’agricoltura sempre più green, attenta a trovare un giusto compromesso tra efficienza, sicurezza e ottimizzazione delle risorse.

Nel corso degli ultimi 20 anni, si è passati da un concetto di “tabula rasa” dove l’obiettivo era quello di avere un terreno completamente sgombro da infestanti a una maggiore salvaguardia dei bisogni della coltura senza dimenticare l’importanza della biodiversità, il rispetto dell’ambiente e dell’operatore.

diserbo sostenibile - approfondimenti ascenza

Oggi infatti, parliamo di diserbo del sottofila, dove il risultato finale può essere garantito da un approccio integrato nella scelta delle tecniche da applicare.
Il diserbo infatti inserito in una strategia integrata di controllo può condurre ad un risultato finale ottimale, vicino ad un concetto moderno di gestione.

Infatti oltre alla scelta del prodotto fitosanitario adeguato, oggi è possibile complessare il metodo di controllo apportando alcuni accorgimenti. Agli interventi meccanici sulla fila, supportati da strumenti innovativi e moderni, è possibile associare una gestione dell’interfila attraverso la cura del tappeto erboso esistente o attraverso un’inerbimento controllato, che non ha solo il compito di salvaguardare la biodiversità, evitare o limitare fenomeni di erosione ma può contribuire fortemente a salvaguardare la fertilità del suolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *